Gran Tour Scozia

0
Prezzo
a persona€2.900
Richiesta di informazioni o prenotazione

Richiesta di informazioni o prenotazione

Nome(Obbligatorio)
(Obbligatorio)

Nome e cognome*
Indirizzo email*
Messaggio*
* Accetto i Termini del Servizio e la Privacy Policy.
Accetta tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo
Stanza 1 :
Stanza 1 :
* Seleziona tutti i campi obbligatori per procedere al passaggio successivo.

Procedi con la prenotazione

Salva nei preferiti

L'aggiunta di un articolo alla lista dei desideri richiede un account

6265
× Clear Filter
8 giorni
DATE DISPONIBILI:
26 giugno/03 luglio
08/15 luglio
22/29 luglio
02/09 agosto
05/12 agosto
09/16 agosto
12/19 agosto
19/26 agosto
19/26 aprile 2025

Un meraviglioso viaggio organizzato in aereo Gran Tour Scozia con massimo 30 partecipanti. Uno splendido modo per trascorrere una vacanza con il Tour Operator Esitur.

Viaggio organizzato Gran Tour della Scozia

Curiosità dalla Scozia
Generalmente il clima è più fresco rispetto a quello del sud Europa, ma ci sono giornate estive così calde da permetterti di indossare solo una T-shirt. È consigliabile portare con sé un maglione e un ombrello, e adottare l’abbigliamento a strati, così da potersi adeguare facilmente al variare delle temperature nel corso della giornata.

La Cultura Clanica. Gli abitanti delle Highlands scozzesi, noti come Highlanders, erano uniti da legami di sangue o di vicinanza territoriale. A capo del clan, termine gaelico che si traduce con “famiglia”, stava il patriarca, seguito in ordine di importanza dai suoi fratelli minori, dagli zii e dai cugini, che risiedevano nelle aree un tempo abitate dai loro avi. Riguardo al vestiario, l’elemento distintivo degli Highlander era il plaid, un lungo tessuto a scacchi avvolto attorno al corpo simile a una gonna. Solo nel XVIII secolo emerse il kilt, una versione più strutturata e riconoscibile di questa veste tradizionale.

La Scozia è una nazione costitutiva del Regno Unito e accetta il sovrano britannico come proprio capo di stato. Dopo il referendum del 1997, ha ottenuto un grado di autonomia: il Parlamento del Regno Unito detiene l’autorità su certi ambiti, inclusi i temi finanziari, la difesa, il welfare e le relazioni estere, mentre il Parlamento scozzese possiede la facoltà legislativa su numerose altre questioni.

La Cappella Rosslyn, conosciuta anche come Cappella di San Matteo, è situata a Roslin, Midlothian, Scozia (nei pressi di Edimburgo). La sua edificazione iniziò il 21 settembre 1446 per volere di William Sinclair, I Conte di Caithness, esponente dell’illustre famiglia Sinclair, e si concluse quattro anni dopo, il 21 settembre 1450, coincidendo con l’equinozio d’autunno. La dedicazione a San Matteo apostolo ed evangelista deriva dalla data del 21 settembre, giorno dedicato al santo nel calendario gregoriano. Questo edificio religioso spicca per le sue elaborate decorazioni sulle colonne e per un insolito motivo ornamentale sul soffitto, che alcuni ritengono essere un codice mai decifrato. All’interno, si distinguono due colonne note come “colonna del maestro” e “colonna dell’apprendista”. Si racconta che Sinclair avesse progettato una colonna estremamente dettagliata e innovativa, che il maestro scalpellino non riusciva a realizzare. L’apprendista, rivelatogli il disegno in sogno, fu in grado di eseguirlo alla perfezione. Consumato dall’invidia, il maestro scolpì un’altra colonna che, sebbene notevole, non raggiunse mai l’eleganza di quella realizzata dall’apprendista.

Misteri e racconti avvolgono la Cappella di Rosslyn, che, nonostante sia stata edificata oltre un secolo dopo lo scioglimento dell’Ordine dei Templari, include elementi decorativi che evocano la loro iconografia, come le sculture raffiguranti un “cavallo con due cavalieri”. Si narra anche che la struttura della cappella sia stata concepita per replicare l’architettura del mitico Tempio di Salomone. Un confronto tra i disegni architettonici del Tempio e quelli di Rosslyn rivela sorprendenti somiglianze nella loro configurazione. Secondo alcune teorie, discusse anche dallo scrittore Dan Brown nel suo romanzo “Il codice da Vinci”, la Cappella di Rosslyn potrebbe aver ospitato il Sacro Graal, celato presumibilmente nella colonna dell’apprendista. Si racconta di un accademico che, usando un metal detector all’interno della cappella, avrebbe rilevato qualcosa di insolito a metà dell’altezza della colonna, ma non gli fu mai permesso di effettuare indagini più invasive. D’altra parte, diversi accademici contestano le associazioni con il Tempio di Salomone e con i Templari. Mark Oxbrow e Ian Robertson hanno criticato queste congetture, affermando che “la Cappella di Rosslyn somiglia al Tempio di Salomone tanto quanto un mattone somiglia a un libro”, e hanno sottolineato che il rilievo spesso associato ai Templari rappresenta in realtà un singolo cavaliere accompagnato da un angelo con una croce, non un secondo cavaliere. La dinastia dei St. Clair (successivamente trasformata in Sinclair) non manteneva rapporti amichevoli con i Templari; infatti, William St Clair fu uno dei testimoni che depose contro di loro durante il processo tenutosi ad Edimburgo nel 1309. Un numero significativo delle sculture presenti oggi nella Cappella di Rosslyn non sono coeve alla sua costruzione ma furono aggiunte nella seconda metà dell’800, durante i restauri effettuati dall’architetto massone David Bryce, quando l’edificio era in rovina. In particolare, gli “angeli massonici” sul muro est sono stati introdotti durante questi interventi, insieme a molte altre decorazioni negli archi e nelle volte. Robert St Clair-Erskine, diventato Conte di Rosslyn nel 1866, fu anche un grande maestro delle logge massoniche dal 1870 fino al suo decesso nel 1890.

Programma del viaggio organizzato

 

1°GIORNO: ITALIA > EDIMBURGO – DUNDEE

  • partenza con voli di lineaKlm del viaggio organizzato Gran Tour Scozia per Edimburgo – all’arrivo trasferimento a Dundee – cena in hotel – dopocena Dundee by night, passeggiata con accompagnatore nella città vecchia – pernottamento

 

2°GIORNO: NORD SCOZIA: DUNDEE – PITLOCHRY – AVIEMORE

  • prima colazione in hotel – Inizio del tour guidato verso il Nord della Scozia – pausa presso la maestosa Cattedrale di Dunkeld – esplorazione del Castello di Blair – pranzo libero – proseguimento verso Pitlochry nel pomeriggio, pittoresco borgo situato al centro delle Highlands – tour di una distilleria locale per scoprire i segreti del whisky scozzese – cena in hotel ad Aviemore o dintorni – serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
 

3°GIORNO: AVIEMORE – FORT GEORGE – INVERNESS – LOCH NESS – AVIEMORE

  • prima colazione in hotel – Viaggio guidato verso Fort George, un capolavoro di architettura militare del XVIII secolo nelle Isole Britanniche. Questa imponente fortezza, eretta dopo la battaglia di Culloden del 1746 per sopprimere le ribellioni giacobite, è l’unico sito storico in Scozia che continua a servire il proposito originale di caserma militare, pur essendo accessibile ai visitatori – prosecuzione verso Inverness, incantevole cittadina scozzese – partecipazione a una minicrociera per osservare i delfini tursiopi nel Moray Firth, partendo da Inverness Marina con una durata approssimativa di 1 ora e 15 minuti – nel pomeriggio, viaggio lungo il Loch Ness, celebre per il suo enigmatico mostro, fino a raggiungere e esplorare le rovine del Castello di Urquhart – in serata rientro ad Aviemore – pranzo libero – cena in hotel – serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
 

4°GIORNO: COSTA OVEST: SKYE BRIDGE – ISOLA DI SKYE – FORT WILLIAM

  • prima colazione in hotel – Iniziamo il tour con una guida alla scoperta della costa occidentale scozzese, famosa per i suoi numerosi lochs, dirigendoci verso l’isola di Skye, la maggiore delle Ebridi Interne, attraverso lo Skye Bridge – prima tappa al Castello di Eilean Donan, uno dei manieri più suggestivi di Scozia – proseguimento verso Portree, con pausa in questo incantevole villaggio al centro dell’isola – arrivo ad Armadale per esplorare il Castello, i suoi giardini e il Museo di Armadale. Questa area, Clan Donald Skye, si estende per 8.000 ettari nella parte meridionale dell’isola ed era un tempo appartenente al dominio del potente Clan Donald. I giardini storici, recentemente restaurati, e i sentieri che serpeggiano per 16 ettari di bosco attorno al Castello di Armadale sono tra le attrattive principali. Il premiato Museum of the Isles racconta la storia delle Highlands e delle isole attraverso le vicende del Clan Donald, il più influente della regione. I MacDonald, o Clan Donald, erano conosciuti come i Signori delle Isole – conclusione con l’imbarco sul traghetto per Mallaig – in serata arrivo a Fort William/Oban o dintorni – pranzo libero – cena in hotel – dopocena passeggiata con accompagnatore- pernottamento.
 

5°GIORNO: FORT WILLIAM – LOCH LOMOND – GLASGOW

  • prima colazione in hotel – Inizio del tour guidato verso Glencoe, seguito da un tragitto verso il Loch Lomond, il lago più esteso della Scozia – breve fermata nel pittoresco villaggio di Luss – partenza per una crociera di un’ora sul Loch Lomond – il viaggio prosegue verso Helensburgh per esplorare la Hill House, considerata la quintessenza dell’architettura residenziale di Charles Rennie Mackintosh, rendendola un sito cruciale nell’evoluzione architettonica – La struttura protettiva della Hill House, nota come «Box», include varie passerelle che circondano gli strati superiori e il tetto, offrendo un metodo innovativo per apprezzare l’abitazione e il design di Mackintosh, oltre a regalare viste spettacolari sull’estuario del Clyde – conclusione della giornata con l’arrivo a Glasgow o nelle sue vicinanze. – pranzo libero – cena in hotel – dopocena Glasgow by night, passeggiata con accompagnatore – pernottamento.
 

6°GIORNO: GLASGOW – NEW LANARK “Patrimonio Unesco” – ROSSLYN CHAPEL – EDIMBURGO

  • prima colazione in hotel – al mattino visita con guida di Glasgow (Kelvingrove Art Gallery and Museum, dove si trova uno dei più famosi dipinti di Salvador Dalì, il Cristo di San Giovanni della Croce – giro panoramico attraverso il quartiere universitario, fino alle sponde del fiume Clyde, l’avveniristico Centro Congressi The Hydro, il Clyde Auditorium conosciuto come il famoso Armadillo, The Green -uno dei parchi più grandi della città-, George Square) – proseguimento per New Lanark (un villaggio scozzese su fiume Clyde, nei pressi della città di Lanark – fu fondato nel 1786 da David Dale, che costruì i cotonifici e le case per i lavoratori dei cotonifici) sito Patrimonio Unesco – pranzo libero – nel pomeriggio proseguimento per Rosslyn, nei dintorni di Edimburgo, e visita con guida della Rosslyn Chapel – in serata sistemazione in hotel nei dintorni di Edimburgo – cena in hotel – dopocena escursione a Falkirk per vedere i Kelpies illuminati, tour con bus privato ed accompagnatore – pernottamento.
 

7°GIORNO: EDIMBURGO “la capitale della Scozia, Patrimonio Unesco”

  • prima colazione in hotel – intera giornata dedicata alla visita con guida della città Patrimonio Unesco (Castello, Prince Street ed il famoso Miglio Reale, Cattedrale di St. Giles -esterno-, Parlamento, Carlton Hill, Palazzo di Holyrood -esterno-, National Gallery) – pranzo libero – cena in ristorante tipico – dopocena Edimburgo by night, tour con bus privato ed accompagnatore – pernottamento.
 

8°GIORNO: EDIMBURGO > ITALIA

  • prima colazione in hotel – trasferimento in aeroporto – partenza con voli di linea Klm per il rientro in Italia.

N.B. Le tariffe degli ingressi includono diritti di prenotazione e di acquisto, il cambio è stato effettuato in euro per agevolare i passeggeri. Non verranno applicati aumenti dovuti a cambi valutari o aumenti degli ingressi.

N.B. Per preservare il sito di Rosslyn Chapel, sono state imposte delle limitazioni all’accesso dei visitatori. In genere riusciamo a garantire la visita, prenotando e preacquistando i biglietti con largo anticipo. Qualora eccezionalmente questa visita non fosse possibile il programma rimane invariato e verrebbero detratti dal totale degli ingressi i seguenti importi: € 10,00 per Rosslyn Chapel. Non sono previste riduzioni di alcun tipo sui biglietti di ingresso e gli stessi non sono rimborsabili.

N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

N.B. Per le partenze del 8/7 e 12/8 il pernottamento di Glasgow potrebbe avvenire nei dintorni della città causa grandi eventi.

N.B. Le ultime 2 notti di tour ad Edimburgo sono sempre in hotel nei dintorni della città, con le escursioni serali previste e garantite, come indicato in programma.

Quota individuale di partecipazione Gran Tour Scozia € 2.900,00

 

  • Supplemento singola € 700,00
  • Riduzione bambini fino a 12 anni in 3°/4° letto € 100,00
  • Supplemento partenze del 2/8, 5/8, 9/8, 12/8, 19/8 € 150,00
  • Partenza con voli Lufthansa/Klm da altre città SU RICHIESTA
  • Tasse aeroportuali (salvo modifiche) € 150,00
  • Quota di iscrizione inclusa di assicurazione annullamento viaggio € 120,00

 

La quota comprende Gran Tour Scozia

  • – Viaggio A/R Italia/Edimburgo con voli di lineaKlm
  • – trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
  • – tour Scozia in Autobus GT Lusso
  • – sistemazione in Hotel 3/4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
  • – prime colazioni a buffet
  • – visite guidate indicate
  • – minicrociera nel Moray Firth
  • – minicrociera sul Loch Lomond da Luss a Balloch
  • – traghetto da Armadale a Mallaig
  • – tasse, I.V.A.
  • – accompagnatore dall’Italia in partenza da Roma
  • – accompagnatore Amsterdam/Amsterdam o Edimburgo/Edimburgo per chi parte da altri aeroporti
  • – escursioni serali

Non comprende Gran Tour Scozia
bevande, ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

Gran Tour Scozia – Leggi le condizioni di viaggioTour Operator Esitur –  Viaggiare Sicuri

× Clear Filter

Procedi con la prenotazione

RICHIEDI INFORMAZIONI O PRENOTAZIONE
GiugnoLuglioAgostoFerragostoSettembreMontagna Estate VacanzeViaggi in Aereo OrganizzatiViaggi organizzati in pullmanViaggio di NozzeVillaggi Italiani nel Mondo